Quali sono le caratteristiche dell’approccio Art of Hosting Trasformazione?

Art of Hosting Trasformazione considera le diverse dimensioni della trasformazione, adottando un’approccio olistico e sistemico. L’Arte di Ospitare Trasformazione pone attenzione ai principi alla base delle metodologie partecipative: i diversi format sono intesi come strumenti di indagine collettiva e sono affiancati a uno stile di consulenza basato sulla mutua collaborazione e sull’apprendimento reciproco. Infatti, uno dei principali obiettivi degli Host/Anfitrioni è quello di supportare il processo di apprendimento sia proprio che del cliente (sia questo un individuo singolo o diversi gruppi portatori di interessi). L'arte di ospitare trasformazione è dunque anche Arte, ovvero pratica continua, di uno specifico stile di leadership partecipativo che include i bisogni di chi lo pratica.

L’arte di ospitare trasformazione crede nella forza delle comunità di pratica come spazio di crescita e supporto reciproco e coltiva questa attitudine tra coloro che la praticano.


Che cos’è una comunità di pratica e quali benefici comporta?

Abbiamo notato che coloro che lavorano per il cambiamento e la trasformazione tendono ad essere un pò soli nel proprio impegno. Al tempo stesso essi apprendono tantissimo durante i propri progetti. Se riuniti assieme e messi in connessione profonda l’uno con l’altro, trovano invece supporto e coraggio per se stessi e per il proprio lavoro attraverso la condivisione di esperienze e la creazione di nuova conoscenza. Il programma Art of Hosting Trasformazione invita innovatori sociali, manager, leader della società civile, politica e religiosa, formatori, amministratoti pubblici, ricercatori sociali e tutti coloro che aspirano a cambiamenti positivi per i propri contesti di vita e di lavoro ad apprendere insieme e a riunirsi, così da migliorare la propria efficacia e quella delle proprie azioni.

Ho visto che ci saranno altri incontri di Art of Hosting Trasformazione. Cosa impareremo durante gli altri incontri?

In Autunno proporremo un calendario di incontri dedicati alle diverse dimensioni della trasformazione. Ci occupiamo delle molteplici dimensioni perchè nel nostro lavoro come consulenti e agenti della trasformazione abbiamo imparato- a volte nel modo più difficile- che concentrarci su un unico aspetto non è abbastanza.  

Per questo lavoreremo sulle diverse aree della trasformazione, come la consulenza di processo; il lavoro con i sistemi composti da attori e interessi differenziati; l’auto-organizzazione di incontri e conversazioni; la progettazione di sequenze di interventi su grandi gruppi.  

Approfondiremo alcuni approcci menzionati sul sito web, come Action Learning, Circle, Pro-Action Cafè, World Cafè, Appreciative Inquiry e ne affronteremo le cornici teoriche di riferimento.

Ti invitiamo a considerare ogni singolo incontro di Art of Hosting Trasformazione come un punto di accesso all’interno di un viaggio di apprendimento continuo - c’è molto più da imparare di ciò che può rientrare in due giorni di formazione!


I contenuti degli incontri “Coinvolgere nella Trasformazione” del 6/7 Maggio e del 30 Giugno/1 Luglio saranno gli stessi?

Sì e no. Sì perchè in entrambi gli incontri scopriremo come coinvolgere noi stessi e altri nella trasformazione a cui aspiriamo.  In entrambi praticheremo come sviluppare il primo incontro con un cliente (cliente singolo o  gruppo di stakeholders). Affronteremo il tema della consulenza interna: quando il “cliente” è la tua stessa organizzazione. Capiremo come usare la consulenza di processo per far avanzare i nostri progetti. Guarderemo anche alle questioni inerenti la sostenibilità del nostro lavoro: come sviluppare accordi che mantengano uno spirito di apertura e che permettano la valorizzazione economica di ciò che facciamo.

Per entrambi gli incontri, gli autori di riferimento saranno Peter Block e Edgar Schein, di cui Rainer von Leoprechting è stato diretto allievo.

Parallelamente faremo esperienza di alcune metodologie partecipative di indagine (di cui tracceremo i principi fondamentali) che saranno scelte a seconda delle necessità emergenti dai partecipanti. Il programma è infatti disegnato sui bisogni reali del gruppo. Di conseguenza, i due incontri non saranno mai perfettamente identici perchè co-creati di volta in volta: anche per questo raccomandiamo di usare il tempo a disposizione insieme portando i propri temi, progetti, sfide e domande. Saranno tenute in considerazione per la progettazione!


Devo partecipare agli incontri nella sequenza con la quale sono presentati?

No. Puoi partecipare a qualsiasi incontro e in qualsiasi sequenza: ognuno ha validità a sè stante e in ognuno apprenderai e approfondirai diverse dimensioni della trasformazione.


In che altri modi potrò approfondire ciò che ho appreso?

Ti invitiamo ad applicare ciò che apprenderai direttamente nel tuo lavoro e nella tua vita personale e a connetterti agli altri praticanti locali condividendo ciò che imparerai man mano.

Infine, potrai ricevere supporto accedendo alla generosa e attiva comunità internazionale di Art of Hosting attraverso il suo network online.


La lingua ufficiale dell'evento è Inglese o Italiano?

Durante gli eventi lavoreremo in Inglese e Italiano.  L'Inglese sarà la lingua adottata dai membri internazionali del team di formazione - i quali saranno tradotti in Italiano con interpretazione in consecutiva. I partecipanti saranno invitati a esprimersi in lingua Italiana e, dove necessario, i loro contributi saranno tradotti in Inglese a beneficio del team internazionale.

Durante il lavoro in piccoli gruppi, per la traduzione dei contributi del team internazionale, l'intero gruppo sarà invitato a agevolare la comprensione reciproca (grazie al supporto di coloro che parlano e capiscono entrambe le lingue).

L’intento e lo sforzo sono quelli di rendere una formazione offerta all’estero di solito in Inglese, quanto più possibile accessibile per un pubblico Italiano e di farlo condividendo questo impegno con l'intera comunità di apprendimento.


Vorrei partecipare ma non riesco a sostenere l’intera tariffa. Ho un’altra soluzione?

Sì. Siamo consapevoli del particolare momento economico in Italia, al tempo stesso sappiamo che molti stanno lavorando per il cambiamento e la trasformazione dei sistemi in cui viviamo e lavoriamo e che i metodi e gli approcci che apprenderemo insieme possono supportare questo impegno. Se questo è il tuo caso, è nostra intenzione trovare modalità di reciproco supporto che possano metterti in condizione di partecipare e di incrementare il successo dell’evento.

Quindi ti invitiamo a riempire questo modulo, fare un' offerta economica in euro e indicare in che forma alternativa vorresti finanziare la restante parte. Puoi finanziare fino ad un massimo del  70% della tariffa totale negoziando con il team i contributi che puoi dare all’immediato successo dell’incontro.


Accettate tutte le richieste di finanziamento alternativo?

No. Abbiamo un numero limitato di possibilità di finanziamento e la nostra scelta si basa sulla qualità e sull’impegno che emergerà dalla tua proposta.


Una volta che ho inviato il modulo, come funziona?

Ti contatteremo per tradurre la tua richiesta di finanziamento alternativo in Learner, una moneta di apprendimento. Verserai sia la parte in euro proposta da te (tramite bonifico) che l’importo in Learner relativo al finanziamento alternativo (sul conto OSPITARETRASFORMAZIONE nella piattaforma learner-x.com).

La parte in Learner potrà essere bilanciata sia con contributi a diretto beneficio dell’evento -  in accordo con il team - che trovando indipendentemente acquirenti alle tue libere offerte di risorse, conoscenza, spazi, servizi, competenze. La comunità cresce grazie a offerte valide per i propri membri. Tienilo a mente quando fai la tua proposta!

Se dopo 8-10 mesi non avrai trovato acquirenti per le tue offerte o non avrai offerto servizi utili alla comunità, la comunità potrà chiederti di uscire dal mercato e di chiudere il tuo account.


Posso partecipare gratuitamente?

No, non è possibile. Se offrissi il meglio delle tue competenze professionali e ti trovassi al tempo stesso a finanziare dei costi fissi, come potresti offrire un evento di questo tipo gratis?


Come avete formulato il prezzo degli incontri?

Abbiamo deciso di optare rendere il prezzo più basso possibile perchè vogliamo condividere l’Arte di Ospitare con molte persone in Italia. Per il livello dell’offerta formativa che proponiamo, sappiamo che la tariffa sarebbe dovuta essere più alta ma abbiamo preferito tenere in considerazione le particolari condizioni economiche di questi tempi.


Posso ricevere una fattura?

Sì, a coloro che ne faranno richiesta, a conclusione dell’incontro verrà emessa ricevuta di pagamento per il contributo in euro che avranno versato. Inserisci i dati necessari per la fatturazione nel form di registrazione.

 

Da chi è ufficialmente organizzata l’offerta formativa Art of Hosting Trasformazione?

Il percorso di training è ufficialmente organizzato da Pro-action Establishment, la società di consulenza fondata da Rainer von Leoprechting che ha sede in Liechtenstein.


Chi fa parte del team di formazione?

Rainer von Leoprechting e Valentina Catena sono i co-organizzatori e gli anfitrioni dell’iniziativa e dei vari incontri.

Rainer è un consulente internazionale, co-creatore della metodologia Pro-Action cafè, rappresentante senior in Art of Hosting, Circle Way, Action Learning e Costellazioni Sistemiche. In passato è stato per anni consulente interno alla Commissione Europea dove ha contribuito a ospitare e formare la comunità di pratica in Art of Hosting.

Valentina ì è host Art of Hosting, consulente e facilitatrice di processi di gruppo.

Insieme a loro - a seconda delle diverse esigenze di ciascun training - saranno invitati nel team di formazione professionisti nazionali e internazionali in Art of Hosting, formatori senior delle metodologie, dei modelli e delle cornici teoriche, così come consulenti e illustri esponenti dei temi specifici che verranno trattati.



Vorrei contribuire con la mia esperienza di formatore e facilitatore in cambio di uno sconto. E’ possibile?

Il team di formazione condivide le pratiche e gli approcci in Art of Hosting come base di lavoro comune. Se sei un praticante Art of Hosting, hai già partecipato a uno o più training e sei interessato a entrare nel team di formazione, contattaci al più presto.